?

Log in

 
 
11 May 2011 @ 03:29 pm
vecchio Milan perché, siamo sempre con te  
Meme fregato alla loveispossible.





 Squadra di Club: A.C. Milan.

1. Da quanto tifi per la tua squadra del cuore?
Da sempre.

2. Ti ricordi l'esatto momento (o situazione) in cui ne sei diventato tifoso?
Mio zio mi regalò la tuta del Milan al mio quarto compleanno, ricordo che quando ero piccola mi cantava i cori (specialmente quello di Van Basten, che adoravo). E' stato lui a trasmettermi la passione per questa splendida squadra, ma non c'è stato un momento preciso in cui sono diventata tifosa.

3. Avevi tifato per altre squadre, in precedenza? Se sì, quali?
Ma proprio no.

4. Qual è il ricordo più bello legato alla tua squadra?
Ho tanti ricordi belli. Ci sono i derby di Champions (2003 e 2005), c'è l'11 Maggio 2001, c'è il mio primo Scudetto, quello del '99 con Zac e Olli e Chris con la sua parata di Perugia e Guly – Dio, Guly, a volte mi dimentico di lui –, c'è la partita perfetta del 2 Maggio 2007, c'è la rivincita ad Atene con la doppietta di Pippommmio, c'è il Mondiale per Club vinto il giorno del compleanno del Milan (La storia, la storia, Alta Tensione Inzaghi! LA STORIA! Pippo mio, Pippo mio!).
Sono tanti. Sono bellissimi.

5. E il più brutto?
Suvvia, è ovvio. Istanbul 2005.
La più grande soddisfazione per gli interisti fino all'anno scorso, la nostra più grande delusione. Di quella partita comunque ricordo solo il gol del Capitano, il resto è sparito. (E meno male.) (Ah, no! Ricordo anche Dudek che ballava il cancan sulla linea di porta. #lol)

6. Un episodio in cui ti sei sentito orgoglioso di esserne tifoso.
#proudtobeamilanista sempre.

7. Un episodio in cui ti sei vergognato di esserne tifoso.
L'addio di Paolo. Lì però non si tratta di vergognarsi della propria squadra, ma dei propri tifosi. Questi duecento – o quanti cazzo erano – coglioni hanno rovinato l'ultima partita di una leggenda in quella che è stata la sua casa per venticinque anni. Tutta l'attenzione era su di loro, non sui settantacinque mila tifosi che coloravano di bianco San Siro con la sciarpa dedicata a Paolo.

8. La più grande gioia legata alla tua squadra.
Atene 2007. Non c'è bisogno di aggiungere altro.

9. La più grande delusione legata alla tua squadra.
La cessione di Sheva e Kakà. Potrei parlare anche di qualcosa di più recente, ma non lo faccio. Ho già detto alla princess21ssj quello che dovevo dire.

10. Qual è stato il momento più bello condiviso con altri tifosi della tua squadra?
Direi derby di ritorno e Sabato scorso. Più la seconda per ovvi motivi. Partita vista a Milano con tre amici, pizza in compagnia e sofferenza fino alla fine. Buttarsi in strada nel delirio totale e unirsi ai tifosi in festa verso il Duomo è stato a dir poco fantastico.

11. E il più brutto?
Non posso dire Istanbul, perché l'ho vista per i fatti miei. Così come tutte le altre sconfitte.

12. La tua partita preferita?
“Non si gioca più a poker, si va al tennis, al Foro Italico.” (Cit.) #11Maggio2001

13. La peggiore?
La finale del 2005, ovvio.

14. Il giocatore della tua squadra a cui sei più legato.
Il Capitano.

15. Il giocatore della tua squadra che non hai mai potuto vedere.
Ronaldo. Lo stimavo come pochi, ma non ho mai accettato l'idea di vederlo con la nostra maglia.

16. Il giocatore avversario che sarebbe stato da dio nella tua squadra.
Zidane.

17. Il giocatore avversario che hai odiato di più.
Macell-- Materazzi.

18. Qual è stata la più grande stupidaggine che hai fatto per la tua squadra?
Per Milan-Roma ero a San Siro con 39 e mezzo di febbre, ma non la considererei una stupidaggine. Deve ancora venire.
 
 
 
Marta: soccer || roma roma roma.elisewin16 on May 11th, 2011 01:35 pm (UTC)
mi piace che nell'ultima domanda abbiamo messo sia io che te che Eli Milan-Roma, anche se per motivi diversi, però dai ammetti che andare allo Stadio con 39 e mezzo non è da tutti :D <3 considerando che non era, come dire, proprio ESTATE xD
loveispossible: MilanFlagsloveispossible on May 12th, 2011 08:59 am (UTC)
<3 Credo non ci sia bisogno di aggiungere altro.
Abbiamo risposto allo stesso modo ad alcune delle domande, ed è bello leggerti e ritrovare nei tuoi ricordi un po' anche i miei, le gioie, le speranze, le delusioni e le incazzature.
Come ti ho già scritto via sms, quest'anno - e questo scudetto O/ - per me resteranno i migliori, nel mio cuore ci sarà sempre un posticino speciale per questo campionato vissuto con voi, su twitter e allo stadio. È stato bello condividerlo e anche se ci saranno tante altre gioie rossonere da vivere insieme, questo è stato il primo, e perciò gli vorrò un po' più bene degli altri. <3